Archivio

15mila euro in prestito diventano l’incubo di un imprenditore. Arrestato un usuraio

Foti_Mario
Foti_Mario

Foti Mario

Acireale. Aveva chiesto un prestito di circa 15mila euro ad un usuraio, a causa della forte crisi finanziaria che stava attraversando, e da quel momento non ha più avuto pace. Dopo un lungo periodo di minacce e aggressioni, nei giorni scorsi un imprenditore di Acireale ha deciso di farsi coraggio e, con l’aiuto di un’associazione anti-racket, denunciare il suo estorsore, Foti Mario (classe 1983). Per non essere riuscito a rispettare le scadenze pattuite, con tassi di interesse elevatissimi, gli veniva richiesto una somma maggiore del 10% per ogni mese di ritardo. Di fronte alle difficoltà crescenti, anche per l’aumento esponenziale del debito, la vittima aveva chiesto clemenza, ma per tutta risposta erano arrivate le minacce, anche sotto forma di avvertimenti, nonché le aggressioni verbali e fisiche; di fronte alla sede dell’impresa era stato trovato nei giorni scorsi persino un gatto morto.

Dopo un periodo di silenzi, l’uomo ha deciso di denunciare alla Polizia il suo aguzzino, ed in tempi brevissimi è stato emesso il mandato di cattura nei suoi confronti. Foti dovrà rispondere dei reati di usura aggravata, estorsione continuata e lesioni.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto