Archivio

190.000 €…….per non tornare indietro”

movimento-5-stelle

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Ebbene si i cittadini avevano ragione, adesso anziché 1 avranno ben 2 sindaci per i prossimi 5 anni.
Da un accesso agli atti eseguito dalla portavoce del M5S questi sono i costi che graveranno sui cittadini per il mandato di esperto dell’ex-sindaco Andrea Messina. Infatti il neo-eletto sindaco Antonio Bellia con Decreto sindacale n°4 del 01/07/15 si è subito premurato di dare incarico, quale esperto, all’ex-sindaco, che in prima battuta era stato designato assessore, ma quali sono state le motivazioni di tale scelta? Perchè tale cambio di rotta? Sul decreto si fa riferimento a leggi e sentenze, quindi nulla da obiettare gli estremi ci sono, ma “l’onestà intellettuale” dov’è? La determina AA.GG. n.96 del 08/07/2015 stabilisce che l’indennità del sindaco è di 3.921,41 €/mese, quindi per i prossimi 5 anni il sindaco ci costerà oltre 230.000 €, ogni assessore con i suoi 1.764,62€/mese oltre 100.000 €, quest ultimo importo quasi la metà dell’esperto. Forse che è proprio questo il motivo del cambio di rotta anziché l’assessore l’esperto? E’ solo un ipotesi!
C’è un altro piccolo particolare, l’assessore può sempre variare, con il decreto, l’ex-sindaco si è assicurato un reddito mensile per i prossimi 5 anni di 3.200 € lordi.
Che avesse a cuore tanto il paese ed il fatto di voler continuare il lavoro svolto negli scorsi 10 anni lo avevano capito tutti i puntesi durante la campagna elettorale, ora è anche chiaro in che termini si è trasformato tanto sforzo. Certo chiunque potrebbe dire che se si vuol far bene al paese in cui si vive si può agire in tanti modi, questa è quella scelta dall’ex primo cittadino.
A questo punto ci sorge spontanea una domanda, visto che gli è stato negato il terzo mandato, che per legge non è ammesso non è che ha trovato il modo di uscire dalla porta ed entrare dalla finestra?

Giusy Rannone
consigliera comunale S.G.LaPunta

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto