Cronaca

600 euro di capi di abbigliamento e giochi elettronici rubati al centro commerciale, arrestato un colombiano

Catania. Aveva manomesso i dispositivi antitaccheggio di diversi capi d’abbigliamento e giochi elettronici al fine di rubarli in alcuni negozi del centro commerciale Porte di Catania. A notarlo è stato il personale della sicurezza che, allertato il 112, ha segnalato e descritto l’uomo ai militari. I carabinieri della stazione di Librino, giunti sul posto, hanno individuato e bloccato l’uomo, un 32enne di origini colombiane, recuperando la refurtiva e restituendola al responsabile del centro commerciale. L’arrestato è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

 

In alto