Archivio

“AAA Architetti cercasi”: concorso di idee per la riqualificazione di Piazza Pietro Lupo a Catania – di Ornella Fichera

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

L’assessore all’urbanistica Salvo Di Salvo ed il presidente di Confcooperative Sicilia Gaetano Mancini hanno presentato a Palazzo degli Elefanti l’iniziativa “AAA Architetti Cercasi”, il concorso di idee per giovani architetti organizzato su scala nazionale, al fine di valorizzare e riqualificare l’area della palestra di piazza Pietro Lupo a Catania.

«Catania – ha detto Di Salvo – con Milano, Pescara e Bari è una delle quattro città italiane e l’unica del Sud a farsi promotrice di un progetto di rigenerazione urbana che parte dal basso. Il concorso mira, attraverso la valorizzazione di nuovi talenti, alla riqualificazione di uno spazio della Civita e dell’ambito urbano caratterizzato da un contesto di particolare rilevanza, con edifici come il vecchio carcere borbonico o, poco più in là, il Teatro Massimo Bellini. Il bando è aperto a tutti ma speriamo che il vincitore possa essere “patrimonio” della nostra città».

«L’iniziativa – ha ricordato Mancini – ci ha subito convinto per tre motivi principali: la forte interazione con il territorio in un’area significativa, l’attenzione per i giovani, su cui vogliamo scommettere e il messaggio dell’importanza della capacità della cooperazione interistituzionale in un momento di crisi come quello attuale».

Presenti alla conferenza anche Giovanni Gulino, presidente Federabitazione-Confcooperative Sicilia e Giuseppe Scannella, presidente dell’ordine degli architetti di Catania.
Quest’ultimo si è soffermato sull’indagine di un prestigioso istituto di ricerca internazionale secondo cui le città che in futuro si svilupperanno meglio sono quelle creative e dunque «le famose tre I tanto care agli architetti saranno sostituite dalle tre T, di talento tecnologia e tolleranza. Proprio per questo è necessario bloccare la fuga dei giovani talenti verso i Paesi concorrenti».
Il bando per la partecipazione sarà di imminente pubblicazione sul sito del Comune di Catania, oltre che sul sito www.architetticercasi.eu;  Il montepremi complessivo del concorso è di 14.000 euro e di questi 8.000 saranno destinati al primo classificato.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto