Eventi

Aci Trezza. 50° anniversario di sacerdozio per padre Sebastiano D’Ambra

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Continua la festa ad Aci Trezza. Dopo il 40° anniversario di sacerdozio festeggiato da don Salvatore Coco, parroco dal 1992 al 2001, le comunità parrocchiali trezzote vivranno infatti un altro momento giubilare e di ringraziamento al Signore per i 50 anni di presbiterato di don Sebastiano D’Ambra.
Figlio di trezza, don Sebastiano, è stato ordinato il 25 giugno 1966 nella chiesa madre del borgo marinaro quando ancora a quei tempi non si svolgeva la seconda giornata di festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista così come accade dai primi anni ’70 ad oggi.
Proprio per questa concomitanza la santa messa di giubilo, per il traguardo raggiunto, si terrà domanidomenica 26 giugno alle 19, quando il missionario del Pime presiederà la celebrazione alla presenza del parroco don Giovanni Mammino e dei confratelli del Pime di Mascalucia.
Da oltre quarant’anni padre Sebastiano D’Ambra vive nelle Filippine, a Mindanao, dove il 9 maggio 1984 giorno del suo compleanno fonda il movimento “Sisilah” per costruire il dialogo tra i credenti che in quell’area sono cattolici, musulmani e buddhisti.
Nonostante ciò il sacerdote non ha mai dimenticato le sue origini trezzote e, ogni volta che può, ritorna ad Aci Trezza per ritrovare i familiari, gli amici e i tanti fedeli che in questi lunghi anni di ministero lo hanno conosciuto e stimato.
Sempre domani, nell’ambito del programma dei festeggiamenti in onore del patrono, la Commissione festeggiamenti si recherà a San Giovanni Montebello, per partecipare alla Santa Messa ed alla processione del simulacro di San Giovanni Battista protettore della frazione del comune di Giarre.
In alto