Cronaca

Ad Adrano Pasqua è anche diavolata. Ecco gli orari per vederla

DiavolataAdrano. Da oltre 250 anni, la domenica di Pasqua, nella città di Adrano viene proposta una rappresentazione religiosa unica nel suo genere, che richiama diverse migliaia di persone. Stiamo parlando della Diavolata (o Diavulazzi i Pasqua, come si dice in gergo), che insieme all’Angelicata costituiscono un’opera scritta nel settecento da Don Anselmo Laudani, intitolata “La Resurrezione”.

Alle ore 12:00 diavolata e angelicata incollano gli adraniti e tantissimi turisti nella piazza principale della città, a godere della lotta tra il male (rappresentato da tre diavoli Luciferro, Belzebù e Asterot e dalla morte) ed il bene, rappresentato dall’Arcangelo Michele. In mezzo ci sta l’umanità, che le due forze si contendono. Ovviamente a vincere sarà il bene ed a fine diavolata saranno gli angeli del paradiso a impadronirsi della scena, con l’angelicata.

Nella replica delle ore 20:00, che da qualche anno si propone, viene rappresentata solo la diavolata. A renderla ancor più suggestiva è il gioco di luci che le ore serali permettono di svolgere.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

 

In alto