Archivio

Addio Pizzo Catania ricorda Paolo Borsellino

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Il 19 Luglio alle ore 18, presso il murales di via Cesare Beccaria, Addiopizzo Catania, attraverso le parole dei ragazzi delle case famiglia Papa Giovanni XXIII e Arcobaleno, i ragazzi della Comunità Sentiero Speranza-Cenacolo Cristo Re, ed alcuni studenti del liceo classico Gulli e Pennisi di Acireale, ricorderà le storie del giudice Borsellino e tutte le altre vittime di mafia raffigurate su quel murales. Quando Addiopizzo Catania ha deciso di realizzare quei murales, l’ha fatto con l’intento di rendere ancor più indelebile la memoria di quanti hanno creduto che questa terra meritasse qualcosa di più, qualcosa di meglio. Quei murales potevano servire ai “grandi” a raccontare ai più giovani quelle storie, quei sacrifici.Domenica, saranno invece i ragazzi, a spiegare ai “grandi” il significato di quelle storie. Invitiamo i cittadini, le associazioni, le famiglie, le istituzioni, a dedicare un momento al ricordo. Ricordare è difficile, e non è affatto sufficiente, ma è necessario. Non priviamoci del ricordo.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto