Cronaca

Adrano, diversi ettari di bosco bruciano da circa 20 ore

ADRANO – Un incendio partito nel pomeriggio di ieri, senza che nessun intervento sia stato messo in atto prima di questa mattina. 

Ad andare in fumo diversi ettari di bosco nei pressi di Piano Fiera e Monte Intraleo, zona B del Parco dell’Etna, a poche centinaia di metri dalle case di villeggiatura della zona delle”vigne”.

Sul posto questa mattina sono in azione due elicotteri, uno dei Vigili del Fuoco ed uno della Forestale, oltre che due squadre del Corpo Forestale Regionale. 

Grazie al contributo di un nostro lettore siamo in possesso di alcune comunicazioni avvenute tra il personale dei Vigili del Fuoco e quello del Corpo Forestale. È evidente la carenza mezzi idonei: dalle comunicazioni si evince come il personale a terra ha difficoltà ad accedere perchè il terreno è accidentato e gli elicotteri in azione non possono rifornirsi nelle vasche presenti in zona senza l’ausilio di personale a terra. 

Nel frattempo, mentre vi scriviamo, sono almeno tre i focolai attivi nell’area e le fiamme hanno investito anche la strada di collegamento verso Monte Intraleo.  

Si tratta dell’ennesimo intervento avvenuto in ritardo e con pochi mezzi negli ultimi giorni. È evidente quanto la mano dell’uomo stia vergognosamente operando in ogni parte della Sicilia, ma allo stesso tempo la macchina organizzativa appare piena di falle. È auspicabile che si faccia chiarezza sulle responsabilità. 

 

AGGIORNAMENTO ORE 12:30

Da una nuova comunicazione radio di cui siamo in possesso (è possibile ascoltarla nel video qui sotto) si apprende che le fiamme sono ancora vive, dopo circa 17 lanci d’acqua con l’elicottero dei Vigili del Fuoco (a cui si aggiungono le operazioni del Corpo Forestale). Amara la rassegnazione di uno dei due uomini in collegamento: “Purtroppo anche i mezzi non ci assistono”

 

IN AGGIORNAMENTO

In alto