Gazzetta Tv

Adrano, incendio coinvolge rifiuti e sterpaglie. Famiglie evacuate dalle loro abitazioni

ADRANO – Torna il fuoco in contrada Capici, nei pressi del complesso di case popolari adiacente alla via IV novembre. Poco dopo le 19:00, per cause ancora da accertare, in un terreno antistante l’ingresso delle palazzine si è innescato un incendio che sta coinvolgendo rifiuti e sterpaglie. In mezzo al rogo anche un traliccio della corrente elettrica.

Una grande colonna di fumo nero si alza in direzione delle case e molte abitazioni sono state evacuate perchè i fumi ricchi di diossine e altre sostanze tossiche sono penetrati dentro le abitazioni rendendo l’aria irrespirabile. Decine di uomini, donne e bambini sono rimasti in strada in attesa di poter fare rientro nelle proprie abitazioni.

L’alta colonna di fumo e la puzza di bruciato sono percepibili a centinaia di metri di distanza. Sul posto è stato tempestivo l’intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco che sta domando le fiamme. Presenti anche due pattuglie della Polizia Locale che hanno bloccato le due strade di due accesso agli  edifici. 

Nello stesso punto, poco più di un anno fa, si era verificato un altro incendio che aveva avuto le medesime conseguenze. In quel caso la quantità di rifiuti plastici che finì alle fiamme causò la formazione di una quantità di fumi tossici notevolmente superiore. Che sia opera della stessa mano?

In alto