Cronaca

Aeroporto, ruba un portatile e si imbarca all’estero. Denunciato

CATANIA – Ruba un computer portatile nelle aree di attesa dell’aeroporto e poi si imbarca sul suo aereo.

I fatti, resi noti oggi dalla Questura di Catania, risalgono allo scorso 22 luglio.

La storia inizia quando una donna, in attesa del suo aereo presso la sala imbarchi dell’Aeroporto di Catania, si è accorta di non avere più con se il computer. 

L’immediata denuncia alla Polizia di Frontiera ha permesso ai poliziotti, grazie alla visione delle registrazioni delle telecamere di sorveglianza, di individuare l’autore del furto: un uomo che, dopo aver rubato il portatile, si è subito imbarcato su un aeromobile diretto all’estero. 

Tramite raffronti fra le immagini, le registrazioni carte di imbarco al Gate (Pax Track), la prenotazione del biglietto aereo, nonché di riscontro documentale tramite cartellino anagrafico, gli operatori di Polizia sono riusciti comunque a risalire alla sua esatta generalità, e pertanto a deferire il furbetto alla locale A.G. per il reato di furto aggravato.

Per quanto riguarda il computer oggetto di furto, continuano le indagini per il recupero del bottino.

In alto