Archivio

Aggredisce a colpi d’ascia il padre. Arrestato

Bronte. I Carabinieri della Stazione di Bronte hanno arrestato un 37enne, del luogo, per danneggiamento aggravato, ingiuria, minacce aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale. La scorsa notte, l’uomo, mentre si trovava a casa ha iniziato a litigare per futili motivi col padre, inveendo contro di lui e minacciandolo.
Nella circostanza, il 37enne, in evidente stato di alterazione dovuta probabilmente all’effetto dell’alcool, preso dall’ira ha iniziato a scagliare colpi d’ascia contro la mobilia distruggendo ogni cosa. I vicini, allarmati dalle urla della lite furibonda, allertavano il 112 riferendo quanto stava accadendo. La pattuglia dell’Arma intervenuta immediatamente sul posto, dopo un’iniziale resistenza, riusciva ad immobilizzare e disarmare l’uomo. L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto in una camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

In alto