Archivio

Al via la quinta edizione di PharmEvolution. Dal 9 all’11 ottobre al centro Etnafiere di Belpasso

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Al via la quinta edizione di PharmEvolution, la convention-evento della farmaceutica che dal 9 all’11 ottobre ospiterà al centro Etnafiere di Belpasso (Catania) oltre 75 espositori in tremila metri quadrati di area fieristica, una trentina di relatori tra i più autorevoli esperti in campo farmaceutico, 15 convegni, 4 premi, 3 corsi Ecm, 1 corso Fad.
Tre giorni di iniziative interamente dedicate al mondo della farmacia, uno screening dei principali problemi del comparto. Tanti i temi al centro della convention: dall’apertura di una nuova sede farmaceutica ai correttivi degli studi di settore, dalla redditività in farmacia all’appropriatezza prescrittiva.

“Presenteremo in anteprima i numeri sulla distribuzione per conto – anticipa Gioacchino Nicolosi, vicepresidente di Federfarma nazionale e presidente di Federfarma Catania – da cui si evince che il ritorno dei farmaci del Pht in farmacia ha comportato grossi risparmi per il Servizio sanitario, come abbiamo sempre sostenuto. Dopo tante battaglie oggi i numeri ci danno ragione. Altra esclusiva di PharmEvolution sarà la presentazione di un’indagine sul Pharmaceutical care, che abbiamo lanciato nella passata edizione indicando la strada per un nuovo modello di sanità, in cui il farmacista assume un ruolo attivo con la presa in carico del paziente e il monitoraggio dell’aderenza alle cure e ai trattamenti terapeutici”.

Momento clou della convention sarà il convegno Federfarma, in programma domenica, su evoluzione, sfide e normative per la farmacia, con l’attesissimo confronto sul Ddl Guidi sulla concorrenza e sui network.
Tra le novità di questa quinta edizione, il contest “PharmEvolution x il Sociale”, che da luglio a settembre ha visto i farmacisti di tutta Italia sfidarsi nell’ideazione di un progetto etico rivolto alle fasce più deboli della popolazione, e la “cardway”, una tessera che verrà consegnata all’ingresso in fiera e timbrata in ognuno degli stand visitati. Chi si presenterà alla reception con i bollini di almeno metà degli espositori avrà diritto a un esclusivo omaggio.
Accanto alle novità restano i punti di forza della kermesse: i corsi Ecm sui temi di maggiore interesse per la categoria, i dibattiti con la partecipazione di autorevoli esponenti del mondo della farmaceutica e di politici attenti ai temi della salute, la presenza di una Nazione ospite, che quest’anno sarà il Portogallo. Tutto nella cornice di un’esclusiva area fieristica, in cui sarà possibile conoscere in anteprima le ultime novità in materia di beni e servizi per la farmacia.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto