Politica

Ambra Picasso è la nuova Presidente provinciale dell’UNICEF

Con il parere unanime dei volontari UNICEF della provincia di Catania, il Direttivo Nazionale ha nominato Ambra Picasso Presidente del Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF.

Sulla nomina della Picasso ha espresso grande soddisfazione Vincenzo Lorefice, che ha retto il Comitato etneo per diciotto anni e che dall’8 marzo scorso ricopre la carica di Presidente Regionale dell’UNICEF in Sicilia.

Si può, con certezza, affermare che Ambra Picasso è “cresciuta” nell’UNICEF di cui ha fatto parte sin dall’età di 11 anni, alunna di Lorefice, e si è sempre impegnata nel sostegno degli alti valori del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia.

Da teen-ager ha curato e coordinato un valido gruppo del Movimento dei giovani per l’UNICEF, antesignano del Gruppo Younicef, fortemente impegnato nella promozione del Progetto di Educazione allo Sviluppo presso ciascuna scuola di appartenenza e dal 2003 ha ricoperto la carica di Segretario Provinciale, con un apporto che ha costituito una preziosa risorsa.

Ha frequentato il Corso di Formazione per Facilitatori nell’ambito del Progetto finanziato dal Ministero per gli Affari Esteri “MAE-Unicef 2011” e nel 2003, nell’ambito del medesimo progetto, è stata impegnata  come Facilitatrice nel Corso di aggiornamento “Impegno della nuova scuola per i Diritti dell’Infanzia” rivolto agli insegnanti di scuola primaria e secondaria, riscuotendo il consenso dei docenti-corsisti.

Nel 2005 è stata impegnata ancora come Facilitatrice di un gruppo, durante il corso di aggiornamento “Rispetto dell’Ambiente e Sviluppo Sostenibile, per una nuova educazione alla convivenza civile” rivolto ad insegnanti di scuola primaria e secondaria, curando anche i rapporti con le scuole di provenienza dei corsisti e le attività di segreteria per gli altri cinque gruppi di lavoro.

Dalla costituzione del Movimento “Younicef for UNICEF” e per molti anni ha ricoperto il ruolo di Coordinatrice, contestualmente a quello di Segretario Provinciale.

“L’esperienza maturata in tutti questi anni e la vivacità intellettuale di Ambra”, ha dichiarato Lorefice, “daranno nuovo impulso alle attività del Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF, ormai saldamente ancorato nella “top ten” nazionale”.

 “Il suo impegno”, ha concluso Lorefice, “sostenuto dall’aiuto di tante volontarie e di tanti volontari attivi che le sono molto affezionati” garantiranno un concreto e valido apporto per la difesa dei diritti dei bambini del mondo, sanciti dalla Convenzione ONU del 1989, e per la raccolta di fondi da destinare ai progetti UNICEF per i minori dei Paesi più poveri”.

Ad Ambra Picasso, gli auguri più sinceri di buon lavoro.

 

In alto