Cronaca

Ambulante abusivo rifiuta di smontare la bancarella e minaccia di darsi fuoco

Catania. Lo scorso sabato mattina, su richiesta della Polizia Municipale, gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti in via Etnea (all’altezza di piazza Stesicoro) dove un venditore ambulante stava occupando con un tavolo in metallo una porzione di strada. Nonostante i ripetuti inviti degli agenti della Polizia Municipale e della Polizia di Stato l’uomo non solo non ha rimosso la sua bancarella, ma ha anche iniziato ad insultare i poliziotti. Successivamente, con una mossa fulminea, ha estratto un contenitore che presumibilmente conteneva liquido infiammabile di cui si è cosparso i vestiti, minacciando di darsi fuoco. Trattandosi di un evento già accaduto in passato, anche con epiloghi tragici, gli agenti hanno ritenuto opportuno bloccare con la forza l’uomo per poi trasportarlo presso un nosocomio cittadino per accertamenti. Nella colluttazione è rimasto ferito anche un poliziotto, costretto anch’egli a ricorrere alle cure mediche dei sanitari.

Per quanto accaduto l’uomo, identificato per G.G., classe ’53, è stato denunciato per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

In alto