Archivio

Ancora controlli negli esercizi pubblici. Sanzionati anche “insospettabili”

polizia-auto2

Catania. Continuano i controlli disposti dal Questore di Catania, nell’ambito degli esercizi pubblici (bar, chioschi, sale gioco e centri di scommesse) del territorio cittadino. L’obiettivo è, come sempre, il contrasto ai comportamenti illeciti e agli abusi che commercianti con pochi scrupoli mettono in atto per incrementare i loro affari, a discapito degli esercenti onesti. L’occupazione abusiva di suolo pubblico continua ad essere il fenomeno che più frequentemente impegna i poliziotti, al punto che è stata riscontrata anche tra gli “insospettabili” come il “Bar Spinella”, il “Caffè Europeo” e l’ ”Abracadabar Cafè”.

Vanno invece i complimenti agli esercizi pubblici presso i quali non è stata riscontrata alcuna anomalia: “Caffetteria Etnea”, “Etna Rosso” e Pasticceria Savia” hanno riservato agli agenti la soddisfazione di non dover ricorrere a codici e verbali.

Sanzionato anche il “Chiosco della Pescheria” di piazza Pardo: qui i poliziotti hanno sequestrato un gioco elettronico irregolare ed elevato il relativo verbale di contestazione amministrativa.

Simone Cirami

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto