Archivio

Antonino Currao è il quarto assessore della Giunta brontese del sindaco Calanna

Annunciato l’atteso nome del quarto assessore del Comune di Bronte: sarà Antonino Currao, il primo dei non eletti alle scorse amministrative nella lista “Pd – Udc – Futuro e Tradizione Insieme”.
33 anni, pedagogista, Currao è attualmente vice segretario comunale e componente della segreteria provinciale del Pd. Ieri mattina il neo assessore ha giurato alla presenza del primo cittadino, del segretario comunale Fabio Battista, degli assessori Nuccio Biuso e Francesco Bortiglio e dei consiglieri comunali Samanta Longhitano e Giuseppe di Mulo.

«Ringrazio il sindaco – ha affermato – per aver creduto in me e per la fiducia che ripone nei giovani. Faccio parte, infatti, di una Giunta fra le più giovani della Provincia. Una Giunta che però sa bene quanto grande sia la responsabilità di un amministratore. E, facendo tesoro delle preziose esperienze di chi da tempo è attivamente impegnato in politica, ma soprattutto del nostro sindaco, degli assessori e di tutto il Consiglio comunale, guarderemo alla crescita di questa cittadina, affrontando le emergenze soprattutto nel sociale, puntando sui giovani e sulle risorse di questa cittadina».

Le deleghe saranno assegnate nei prossimi giorni dal sindaco Graziano Calanna che ha affermato:

«Ho rispettato gli accordi che prevedevano che il quarto assessore dovesse far parte del Pd. Antonio, infatti, da vice segretario comunale e dirigente provinciale, ne è una delle espressioni più naturali. Gli auguro un buon lavoro – ha concluso – al servizio di una cittadina che durante le scorse elezioni ha creduto fortemente nel rinnovamento».

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto