Archivio

Arrestati due malviventi di Biancavilla per porto illegale di armi

polizia-auto2

Catania- Nel tardo pomeriggio del 15 aprile, personale delle volanti dell’U.P.G.S.P. ha arrestato M.M. (classe 1972), responsabile dei reati di detenzione illegale di munizionamento e inosservanza delle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale di P.S., aggravata dall’obbligo di soggiorno, e F.D. (classe 1972), per porto illegale di arma da fuoco e ricettazione della stessa.
Intorno alle 19.00, agenti di una Volante, transitando da via Pacinotti, nel rione Nesima, hanno notato tre individui sospetti a bordo di autovettura, i quali all’intimazione dell’alt, anziché fermarsi, hanno aumentato l’andatura, tentando di sottrarsi al controllo.
I due malviventi sono stati subito raggiunti, bloccati e sottoposti a immediata perquisizione personale. Nel marsupio che il conducente del mezzo, ovvero F.D., portava a tracolla, gli agenti hanno trovato una pistola calibro 6.35, con il caricatore inserito contenente nr. 7 proiettili.
L’arma, la cui matricola era ben visibile, risultava rubata nel 2013 a Prato, pertanto l’uomo, incensurato, residente nel comune etneo di Biancavilla, è stato immediatamente arrestato.
Il passeggero che sedeva accanto a lui, il succitato M.M, residente anch’egli a Biancavilla, con precedenti per estorsione e stupefacenti, risultando sottoposto alla Sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato arrestato per l’inosservanza degli obblighi della misura di prevenzione.
Ma il possesso di una pistola da parte di F.D., ha indotto gli agenti il sospetto che i due potessero essere in possesso di altre armi.
Pertanto è scattata una perquisizione nelle abitazioni di entrambi e in quella di M.M è stato rinvenuto un caricatore per pistola calibro 6.35, 88 proiettili dello stesso calibro, nonché 12 bossoli calibro 9.
Su disposizioni dell’A.G. di turno, F.D. è stato accompagnato al carcere di Piazza Lanza, mentre M.M è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza del giudizio per direttissima.

Dario Milazzo

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto