Archivio

Arrestato posteggiatore abusivo. Si era seduto sul cofano di una signora che si era rifiutata di pagarlo

Ieri sera verso le 23 vicino al supermercato Simply di corso Sicilia, un giovane posteggiatore indiano è stato denunciato per tentata estorsione nei confronti di una giovane donna incinta. Il posteggiatore abusivo ha dapprima chiesto denaro alla donna e di fronte al suo rifiuto ha reagito sedendosi sul cofano dell’auto impedendole di ripartire. A quel punto la donna ha chiamato i Vigili Urbani che hanno condotto l’uomo presso il Comando del Corpo di Polizia Municipale dove ora si trova in stato di fermo.

Enzo Bianco in merito alla vicenda ha commentato: “Una vicenda che si è conclusa bene grazie all’intervento dei Vigili ma anche grazie al coraggio ed alla decisione di una giovane donna, per di più incinta, che ha respinto le intimidazioni del posteggiatore abusivo denunciandolo. La collaborazione della cittadinanza con le istituzioni e con le forze dell’ordine è fondamentale per accelerare il percorso di legalità in atto a Catania. Se il coraggio di questa giovane donna fosse emulato dagli altri catanesi il flagello dei posteggiatori abusivi potrebbe essere eliminato in pochissimo tempo”. 

Cettina La Fata

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto