Ultimora

Arrivederci Carmelo, continua a guidarci da lassù!

A nemmeno 27 anni è tornato alla “casa del Padre” Carmelo Mazzaglia.

Chi ha avuto la fortuna di conoscere Carmelo lo descrive come una persona speciale: un vero trascinatore.

 Venti anni  con la distrofia muscolare,  superando tante barriere morali e fisiche, illuminato da una fede sempre più forte in Dio, sostenuto dalla sua tenace famiglia e  accompagnato da tanti amici con i quali ha potuto realizzare felici iniziative.

Nel 2010 consegue il diploma al Liceo Psico- Pedagogico di Biancavilla. Nei successivi due anni raggiunge la qualifica di web-designer e s’iscrive all’Università di Catania presso il dipartimento di Scienze dell’Educazione. Scrive due  libri: il primo intitolato “Disabilità risorsa dell’eguaglianza  ed. Anterao  e il secondo,  “Il Dono più grande”, un vero e proprio inno alla vita, il cui ricavato è stato devoluto all’acquisto di un defibrillatore  per la sua ex scuola.

Ha anche collaborato con due giornali on-line locali curando  una rubrica sull’accessibilità, tema cui ha destinato l’attività dell’Associazione da lui fondata nel 2015 “Cittaccessibile”.

La sua prolificità ha portato nel 2016  a Biancavilla l’evento Dance Ability e i “No Limits Olimpic Games” per la partecipazione dei bambini diversabili.

Inoltre è stato catechista-animatore nella parrocchia dell’Annunziata di Biancavilla e ha avuto modo di farsi apprezzare anche presso l’oratorio del Rosario di Adrano, dove nell’ultima quaresima è stato autore di una meditazione scritta sulla via crucis.  

A noi che siamo quaggiù il doveroso compito  di raccogliere il testimone delle azioni intraprese da Carmelo e cogliere i suggerimenti che sicuramente continuerà ad inviarci da lassù.

Per maggiori informazioni su Carmelo e le sue azioni, ved. www.cittaccesibile.it e FACEBOOK@CittAccessibile

 

Pietro Benina

 

 

 

In alto