Archivio

Augusta: arrestato albanese per spaccio di droga

Ieri, personale della Polizia di Stato ha arrestato il cittadino albanese Kasmi Avni (classe 1967), già noto alle Forze dell’Ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nello specifico, a seguito di attività info-investigativa personale della Squadra Mobile – Sezione “Antidroga”, ha appreso che nei pressi di un’azienda agricola, sita ad Augusta, si trovava della sostanza stupefacente. Di conseguenza, il citato personale ha predisposto un mirato servizio di osservazione volto all’individuazione della citata azienda agricola che è stata localizzata nella zona periferica di Augusta; quindi, coadiuvato da unità Cinofila della Questura di Catania e da unità operativa dei Vigli del Fuoco sezione di Augusta, ha proceduto ad accurata perquisizione dell’abitazione e delle relative pertinenze della citata azienda agricola con un’estensione di 50 ettari. Il cane “poliziotto” ha indicato al suo conduttore, all’interno del focolare della stufa a legna posta nel vano soggiorno, la presenza di stupefacente.

Pertanto, è stato deciso di controllare accuratamente la stufa laddove, abilmente occultato in una intercapedine, è stato rinvenuto un panetto contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di kg. 1,100.
Espletate le formalità di rito, il predetto è stato associato presso il carcere “piazza Lanza” di Catania a disposizione della competente Autorità Giudiziaria

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto