Eventi

“AutoServiceTec” il salone delle attrezzature per officine, ricambi e servizi. Dal 13 al 15 maggio presso Etnafiere

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Etnafiere ospita AutoServiceTec 2016, il primo Salone delle attrezzature per officine, ricambi e servizi organizzato in Sicilia, Organizzazione Euro Eventi, in programma il 13, 14 e 15 maggio 2016, dalle 10 alle 19, al centro fieristico di via Valcorrente 21, Belpasso (Ct). Il taglio del nastro è in programma venerdì 13 maggio alle ore 10.
“Il Salone si propone come grande opportunità per lo sviluppo imprenditoriale della Sicilia, del Sud dell’Italia e del Mediterraneo – sottolinea Enzo Messineo, già organizzatore di Expocar 2015, il Salone dell’Auto e della Moto di Catania giunta ormai alla 19a edizione, e promotore di questa prima edizione di AutoServiceTec 2016 – Ritengo sia importante, specialmente in un momento economico storico di grande difficoltà come quello odierno, valorizzare le aziende. Questo è il primo salone regionale del settore, facilmente raggiungibile senza eccessivi costi di trasferta, che ha l’obiettivo di creare una vetrina punto d’incontro ideale per mettere in contatto immediato numerose realtà imprenditoriali espositrici e visitatori specializzati del settore. Gli espositori sono costruttori, rappresentanti ufficiali autorizzati attrezzature per autofficine, ricambi e servizi, rigeneratori, distributori”.
L’ingresso è gratuito e riservato agli operatori del settore, su invito personalizzato rivolto alle seguenti categorie professionali: concessionarie auto/moto, officine, carrozzerie, centri specializzati di manutenzione ai mezzi di trasporto, e di pneumatici, elettrauto, gommisti, installatori, rappresentanze import/export, rettificatori, rigeneratori, ricostruttori di motori e parts, stazioni di servizio, ricambisti.
Durante la tre giorni ampio spazio verrà dato ai meeting e ai convegni che arricchiranno l’evento.
Sabato 14 maggio in Sala White alle 10,30 il formatore Andrea Saccucci parlerà di ‘Software gestione motori’ introducendo gli aspiranti preparatori nel mondo delle mappature; l’occasione per approfondire la conoscenza del motore e dei sistemi che compongono una moderna auto, con un occhio di riguardo alla carburazione e all’evoluzione dei sistemi di alimentazione. L’incontro è organizzato da Officine In Progress, in collaborazione con Caserta Attrezzature e Fratelli Pugliese. Mentre nel pomeriggio alle 15 ci sarà il meeting informativo di Brain Bee su “Top news Tours” a cui segue alle 17 l’intervento di Svema su “La normativa per lo smaltimento delle batterie esauste” e sul ruolo del COBAT. Si parlerà anche di ECOSTEPS: la soluzione a costo zero che consente di guadagnare; come vengono remunerati i resi delle batterie esauste; la nuova procedura ECO-STEPS 2016, ancora più conveniente.
Sabato 14 maggio alle ore 14 in sala Etna è in programma l’incontro sul tema “Informazione e Formazione” durante il quale si affronteranno vari argomenti: “Dalla pista di Formula 1 all’applicazione stradale”; “Sviluppo sistemi diesel e rete assistenza Delphi”, “Cavi candela : la scelta consapevole”; “Turbine in totale sicurezza”. Chiude il primo convegno in programma Se.Co.Ri. che proporrà ai partecipanti un questionario sulla sicurezza del lavoro.
Domenica 15 maggio alle ore 10 alla Sala Etna il Cna e Vemag parleranno di Formazione e controlli per la sicurezza della circolazione stradale, dell’adeguamento della tariffa per lo sviluppo del settore, del rapporto con il Ministero dei trasporti e la Regione. In sala White, alle ore 15 ci sarà il meeting informativo organizzato da Officine In Progress, in collaborazione con Caserta Attrezzature e Fratelli Pugliese, su ‘Diagnosi e sicurezza sulle auto ibride’. Un argomento di grande interesse dato che le automobili ibride si stanno sempre più diffondendo ed è sempre più possibile che una vettura di questo tipo entri in una qualsiasi officina. L’innovazione tecnologica pertanto porta con sé un nuovo modo di affrontare il lavoro di riparazione e manutenzione dei veicoli, di conseguenza viene a cambiare il mestiere dell’autoriparatore che deve avere competenze da “meccanico-autoservicetec locandinaelettricista”. Questo pone nuovi problemi relativi ai pericoli connessi alla presenza di impianti con tensioni elevate esponendo gli addetti alla manutenzione e alla riparazione di questi veicoli a rischi professionali significativamente più elevati rispetto a quello dei veicoli tradizionali.
Domenica 15 maggio alle 17 in Sala White Svema condurrà il Meeting informativo e presenterà il progetto “A posto”.  Tra gli argomenti trattati: Gestionale Officina “GO”; Banche Dati – formazione tecnica;  Formazione Gestionale e Manageriale; Catalogo elettronico ricambi con ricerca per targa. E ancora La rete “a posto”: i vantaggi della rete; il network nazionale multimarca complementare ai costruttori auto; l’offerta di prodotti di meccanica & carrozzeria; web-garage: preventivazione web per l’automobilista; convenzione flotte: Rhiag Fleet.

In alto