Eventi

Belpasso: Il V Simposio Internazionale di scultura “Oro Nero dell’Etna”

«Ancora una volta – ha sottolineato il sindaco, Carlo Caputo – bravi scultori provenienti dall’Italia e dal mondo danno spettacolo della loro arte nei giorni del Simposio e ci consegnano opere che daranno valore e prestigio alla nostra città in maniera perenne. Mi piace ricordare che il progetto incide poco sulle casse comunali e si basa sul contributo finanziario di sponsor privati che hanno creduto nell’iniziativa e la sostengono con l’acquisto delle sculture. Non si tratta di costi enormi rispetto al beneficio che la città ne riceve, ma quando entrano in campo gli imprenditori, vuol dire che i risultati sono molto importanti e questo per la nostra Amministrazione vuol dire che “Belpasso, Città delle 100 Sculture” è un brand in cui continuare a credere per un rilancio d’immagine in senso turistico. Inoltre, ci tengo a dirlo, il messaggio che scaturisce dal Simposio e dall’intero progetto è basato sulla bellezza. La bellezza è l’unica cosa che può salvarci e migliorare i nostri territori. La Sicilia, soprattutto, deve vivere di bellezza. Circondarci di bellezza significa anche fare educazione civica, perché il cittadino abituato a guardare bellezza intorno a sé, a guardare una scultura, difficilmente andrà a gettare spazzatura in giro nelle strade o sarà portato a compiere gesti di inciviltà. La bellezza è fondamento di civiltà e il cittadino educato alla bellezza comprende l’importanza del bene comune, quello che è giusto fare per migliorare la qualità della propria vita. In questo continuiamo a scommettere».

In alto