Archivio

Biancavilla: arrestato esponente di un clan mafioso ed un suo complice per porto illegale di armi – di Dario Milazzo

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 37enne Alfio Muscia, del posto, presunto affiliato al clan mafioso denominato “Toscano-Tomasello-Mazzaglia” operante in  zona, e il 39enne  Placido Galvagno,  i due malviventi, entrambi biancavillesi, sono stati ritenuti responsabili di porto illegale di arma clandestina e munizioni  nonché di ricettazione.

aaabvbbbbbbbbbbb

Ieri sera, la pattuglia, avendo riconosciuto  i soggetti, in particolare il primo già coinvolto in due operazioni  dei Carabinieri (Vulcano e The Wall), ha imposto l’alt alla loro auto, una Fiat Stilo,  procedendo a perquisizione personale e veicolare  per il consequenziale rinvenimento e sequestro di un revolver calibro 38 special, con la matricola abrasa,  e 6 munizioni del medesimo calibro.

La pistola sarà inviata ai RIS di Messina per gli opportuni accertamenti tecnico-balistici che ne potranno stabilire l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.

Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

Dario Milazzo

In alto