Archivio

Biancavilla: arrestato esponente di un clan mafioso ed un suo complice per porto illegale di armi – di Dario Milazzo

aaa

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 37enne Alfio Muscia, del posto, presunto affiliato al clan mafioso denominato “Toscano-Tomasello-Mazzaglia” operante in  zona, e il 39enne  Placido Galvagno,  i due malviventi, entrambi biancavillesi, sono stati ritenuti responsabili di porto illegale di arma clandestina e munizioni  nonché di ricettazione.

aaabvbbbbbbbbbbb

Ieri sera, la pattuglia, avendo riconosciuto  i soggetti, in particolare il primo già coinvolto in due operazioni  dei Carabinieri (Vulcano e The Wall), ha imposto l’alt alla loro auto, una Fiat Stilo,  procedendo a perquisizione personale e veicolare  per il consequenziale rinvenimento e sequestro di un revolver calibro 38 special, con la matricola abrasa,  e 6 munizioni del medesimo calibro.

La pistola sarà inviata ai RIS di Messina per gli opportuni accertamenti tecnico-balistici che ne potranno stabilire l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.

Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

Dario Milazzo

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto