Cultura

Biancavilla. Dopo le nuove regole sull’edilizia siciliana l’Amministrazione aprirà uno Sportello Unico Edilizia per aiutare i cittadini

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Sarà operativo già dalle prossime settimane lo Sportello Unico Edilizia, attivato dall’Amministrazione comunale di Biancavilla per accompagnare, passo dopo passo, i cittadini nella presentazione delle istanze di attività edilizia, mediante un unico strumento informatizzato.
E’ quanto emerso dalla riunione operativa che si è svolta al Palazzo comunale, per un primo confronto sul nuovo Testo Unico in materia di edilizia, la legge regionale n. 16 dell’agosto 2016, in recepimento della normativa nazionale, con l’introduzione di alcuni aspetti legislativi e regolamentari che si applicheranno nel territorio siciliano.
Ad appena un mese dall’approvazione della legge, l’Amministrazione comunale ha promosso un incontro di approfondimento e di aggiornamento per i tecnici del Comune, in modo da farsi trovare preparati e approntare, sin da subito, le iniziative utili per consentire un aiuto concreto ai cittadini che vogliono costruire, ristrutturare o ammodernare un loro edificio. In particolare, si punta a snellire l’intero sistema, finora vigente, in materia di “concessione edilizia” che diventa “permesso a costruire”, con un grado maggiore di responsabilità per gli utenti.
In quest’ottica, si inserisce lo Sportello Unico Edilizia del Comune che rappresenterà uno strumento agevole per la presentazione delle richieste e delle segnalazioni on line, con procedure guidate.
L’Amministrazione comunale sta già pensando ad un ulteriore incontro informativo con gli architetti, gli ingegneri, i geometri della città affinché possa consolidarsi una proficua sinergia tra professionisti e Ufficio tecnico comunale, alla luce delle nuove regole.
All’incontro sono intervenuti il sindaco Pippo Glorioso, il prof. Agatino Cariola, l’ing. Maurizio Erbicella, e i Capiarea dell’Unità di Gestione del territorio, arch. Cristina Bisogni, e dell’Area Tecnica Placido Mancari.
“Non abbiamo voluto perdere tempo per assicurare servizi sempre più efficienti – spiega il sindaco Glorioso – appena un mese fa, la Regione ha colmato un ritardo legislativo di 15 anni, rispetto ad altre parti d’Italia. Adesso, gli Enti locali dovranno fare la propria parte e, a Biancavilla, siamo già nelle condizioni di avere un quadro dettagliato di ciò che intendiamo mettere in campo nel rispetto della normativa vigente per semplificare l’iter burocratico per il settore dell’edilizia, ciò al fine di assicurare il rispetto delle regole e una gestione del territorio sempre più attenta e ordinata”.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto