Cronaca

Biancavilla, trovato un cadavere dentro un’automobile. È stato ucciso a colpi di pietra

Antonio Crispi - foto tratta dal profilo Facebook della vittima

Antonio Crispi – foto tratta dal profilo Facebook della vittima

Biancavilla. È stata una segnalazione al 112 a segnalare, questa mattina, la presenza di un cadavere all’interno di una Fiat Stilo SW di colore grigio nei pressi di Piano Rinazzi, contrada a sud di Biancavilla.

La vittima si chiamava Antonio Crispi, biancavillese di 43 anni residente ad Adrano. Conosciuto nei due comuni perchè titolare di un chiosco bar di Biancavilla.

È stato ritrovato all’interno della vettura, paercheggiata davanti l’ingresso di una proprietà privata, con un’evidente ferita alla testa, forse causata da un sasso.

Crispi non aveva precedenti penali ed il modo in cui è stato ucciso farebbe escludere agli inquirenti la mano della criminalità organizzata. Le indagini proseguono a ritmo serrato e non è da escludere che nelle prossime ore non venga reso noto il nome dell’omicida.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto