Politica

Biancavilla,200 nuove aree cimiteriali da assegnare, presentato il progetto La Giunta Glorioso: “sì alle proposte emerse dal dibattito in Consiglio” 

Presentazione Progetto Aree Cimiteriali 1

 

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Potrebbero essere soddisfatte tutte le oltre quattrocento richieste dei cittadini, inseriti da anni in graduatoria, per la concessione di un’area cimiteriale.

L’Amministrazione comunale e l’Ufficio Tecnico hanno elaborato un vasto ed articolato progetto che consentirà la realizzazione di 200 tombe da ricavare in alcuni campi comuni della parte antica del Cimitero.

Le nuove aree cimiteriali potrebbero aggiungersi a quelle che, nelle ultime settimane, si stanno concedendo agli aventi diritto e ai mille loculi che si stanno realizzando all’interno della nuova cappella funeraria.

La proposta è al vaglio del Consiglio comunale che, in merito, ha già avviato un dibattito, nell’ultima seduta consiliare. In particolare, è emersa l’opportunità di realizzare, oltre alle tombe, anche edicole e cappelle. Da qui, l’intervento del sindaco Pippo Glorioso che, già in Consiglio, aveva proposto di stralciare dal progetto due dei nove campi comuni individuati dall’Ufficio per la trasformazione in aree cimiteriale da destinare, in questo modo, per il 60% a tombe e per il 40% ad edicole, cappelle.

Da non sottovalutare, la ricaduta in termini di sviluppo economico per artigiani e tecnici.

Il progetto, così rivisitato, è stato presentato questa mattina dal sindaco Glorioso, dall’assessore alle Politiche Cimiteriali Pippo Sapienza, insieme agli assessori Rosanna Neri, Vincenzo Mignemi e Marzia Merlo.

“Crediamo nella bontà delle proposte emerse dal dibattito politico in Consiglio comunale – spiegano Glorioso e Sapienza – siamo convinti che le idee di tutti possano rappresentare un valore aggiunto, purché siano costruttive e tese a dare risposte concrete ai cittadini che aspettano da tempo un’area cimiteriale. Per non parlare dell’importante boccata d’ossigeno per tecnici, artigiani, ceramisti, marmisti, muratori che avranno nuove opportunità lavorative”.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto