Politica

Bianco: città metropolitane? “Sono hub di sviluppo del Paese”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

“Una visione strategica per le città metropolitane, hub di sviluppo del Paese”.
L’ha auspicata il sindaco di Catania Enzo Bianco, che è anche presidente del Consiglio nazionale dell’Anci sottolineando come Ferruccio De Bortoli sul Corriere della sera di oggiabbia centrato perfettamente il tema.
“Affinché – ha detto Bianco – le Città metropolitane non nascano con i difetti e i fardelli  del passato, è necessario abbandonare l’idea, da un lato, che siano la mera sommatoria di Comuni grandi e più piccoli, dall’altro, che raccolgano semplicemente l’eredità delle vecchie province. I sindaci e l’Anci si sono battuti per quasi venticinque anni per giungere a questo obiettivo, conseguito dal combinato disposto della Legge Delrio e della Riforma costituzionale. Un obiettivo storico, che non può e non deve essere scolorito”.
“Le Città metropolitane” ha aggiunto il sindaco di Catania -, come ricorda De Bortoli sono in grado di trainare e determinare un modello di sviluppo, anzitutto economico, non solo per i territori, ma per l’intero Paese. Perché incarnano un livello di governo del tutto nuovo e una visione strategica, non la sintesi di molti Comuni in uno più grande ed egemone. Se vogliamo che questo disegno si compia, c’è bisogno di eliminare rapidamente incertezze e lacciuoli legislativi. I sindaci e l’Anci confidano di trovare nel Governo e in Parlamento attenzione e soluzioni all’altezza della sfida”.

In alto