Archivio

Bianco incontra il presidente del CONI Malago.

Ieri mattina Enzo Bianco, accompagnato dall’assessore allo Sport Valentina Scialfa, ha incontrato a Roma il presidente del Coni Giovanni Malagò. Adesso si raggiunto un accordo in merito alla questione del “Cibalino”è si sta elaborando la soluzione contrattuale per il passaggio della gestione.
Gli obiettivi discussi in tale incontro sono stati principalmente due: il risparmio economico per il comune e la possibilità da parte delle Federazioni di gestire direttamente le loro attività per rilanciare lo sport catanese. Inoltre si è discusso circa la possibilità di inserire in tutti gli impianti sportivi di Catania uno spazio dedicato ad un messaggio costante contro ogni genere di violenza. Tali messaggi saranno coordinati con il Cug (Comitato Unico di Garanzia), l’Unar (Ufficio Nazionale Anti discriminazioni Razziali) e la Commissione Consiliare Pari Opportunità.
In merito alle recenti vicende del Calcio Catania,Bianco ha dichiarato:”Catania, dopo essere città dell’accoglienza e della tolleranza diventa anche città contro la violenza. Abbiamo pensato che fosse importante moralizzare il messaggio pubblicitario al fine di affermare il principio della non violenza e contrastare ogni discriminazione di genere, di sesso e di credo religioso”.

L’assessore Scialfa ha aggiunto: “Con questo progetto veicoliamo verso una platea molto larga un messaggio costante contro tutte le forme di violenza, a cominciare da quella che purtroppo a volte nasce intorno all’evento sportivo a tutte le altre. Un no fermo, dunque, a qualsiasi tipologia essa appartenga”.

Cettina La Fata

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto