Eventi

Binomio Sport-Turismo: quali potenzialità d’impresa per Catania?

 

 

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Secondo evento del ciclo “Straight Up” organizzato da Fondazione Sicilian Venture Philanthropy
Ospite il giornalista Giacomo Crosa, AD di C.S.A.In. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali)

 

CATANIA – Da un lato la passione e l’impegno delle aziende sportive dilettantistiche, dall’altro l’offerta e le attrazioni turistiche del territorio: un binomio dalle grandi potenzialità imprenditoriali che martedì 17 maggio, sarà il tema centrale del convegno “Sport&Turismo: Straight Up!” in programma, a partire dalle 15.30, nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università degli Studi di Catania (Palazzo delle Scienze).

Un evento – organizzato dalla Sicilian Venture Philanthropy Foundation(Svpf) – che punta i riflettori sui percorsi strategici per dare vita a nuove imprese con un approccio deciso, diretto, tenace e motivato: in due parole “straight up”. È un’espressione d’incoraggiamento rivolta ai founder delle startup per adoperare tecniche e strumenti che possano aiutarli a superare le trappole del fallimento. «Patrimonio culturale e tradizioni enogastronomiche beneficiano del connubio “sport e tempo libero” che ben si presta per valorizzare le destinazioni turistiche e per offrire opportunità imprenditoriali» spiega Marco Romano, professore associato di Imprenditorialità e Business planning presso l’Ateneo catanese e autore insieme a Elita Schillaci, professore ordinario e presidente di Svpf, del volume intitolato proprio “Straight Up”, recentemente edito da McGraw-Hill. «Per essere attrattivi nell’area euromediterrranea il tessuto imprenditoriale della Sicilia deve favorire tutto ciò che è rinascita, merito ed etica – aggiunge la prof.ssa Schillaci – e questa è la strada che sta percorrendo la Fondazione Svpf».

Al convegno, oltre a Romano e Schillaci, interverranno anche Luigi FortunaGiacomo Crosa, rispettivamente presidente e amministratore delegato di C.S.A.In. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali) che è riconosciuto da Coni come ente di promozione sportiva. Inoltre al tavolo dei relatori siederanno il commercialista Salvo Spinella, il dirigente di ASD Catania 2000 Sofia Biancarosa, e Barbara Caldarone, communication manager di StartImpresa Project, che ha come mission la creazione di nuovi social entrepreneur.

In alto