Archivio

Bloccati due romeni che non si erano fermati all’alt

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato, nella flagranza, il 32enne Codre Nucoer Codrut, di origini romene, reo di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato, e denunciato un connazionale di 39 anni, reo del solo furto aggravato.

E’ accaduto ieri pomeriggio in Via Ventimiglia quando i malviventi, a bordo di una Smart, rubata a San Giorgio la sera precedente, non si sono fermati all’alt imposto dall’equipaggio della gazzella. Ne è scaturito un rocambolesco  inseguimento lungo Via Ventimiglia, Piazza della Repubblica, Corso Sicilia e Piazza Stesicoro dove i militari sono riusciti  a bloccare i fuggitivi. I successivi accertamenti hanno contribuito ad identificare la vittima del furto, una donna di Librino, a cui è stata  restituita l’autovettura. L’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

 

In alto