Ultimora

Botti di fine anno, sequestrate 4 tonnellate di fuochi d’artificio

Zafferana Etnea. Nell’ambito dei servizi di controllo predisposti dal Questore di Catania Marcello Cardona, gli agenti della Polizia di Stato hanno ispezionato nella tarda serata di ieri, a seguito di una indagine info-investigativa, due furgoni in sosta in via Roma a Zafferana Etnea. È stato accertato che i due furgoni trasportavano materiale della V Categoria delle sostanze esplosive, per un peso lordo di circa 4 tonnellate per un totale di Kg. 350 di massa attiva, che erano nella disponibilità di P.C. di anni 48, il quale si trovava all’interno di uno di essi. Lo stesso per il predetto materiale esplodente non era in possesso di alcuna autorizzazione per il trasporto, conseguentemente il personale operante procedeva al sequestro e al trasferimento presso un deposito autorizzato di detto materiale, mentre il responsabile veniva segnalato all’A.G. per i reati di cui all’Art. 47 T.U.L.P.S. in rel. Art. 678 C.P.

Successivamente veniva effettuato un controllo presso l’esercizio di vendita di materiale pirotecnico sito in via Roma n. 105 del comune di Zafferana Etnea, di cui è titolare di licenza L. S. di anni 45. Nella circostanza il titolare risultava assente e si faceva rappresentare, senza alcun titolo, da P.C. Per tale ragione il titolare veniva deferito all’A.G. per il reato di cui agli artt. 8-9 e 17 T.U.L.P.S.

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

In alto