Archivio

Bronte. Il sindaco dimentica i bambini disabili

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Ieri è stato il giorno della riapertura delle scuole anche a Bronte. Ma per alcuni bambini delle nostre scuole medie ed elementari non è stato così. La nostra amministrazione comunale, probabilmente presa da altri impegni, ha “dimenticato” di attivare il servizio di accompagnamento per i bambini diversamente abili. Ora ci chiediamo: perché i più deboli devono essere sempre messi in coda alle priorità? Il sindaco e la giunta dovrebbero ricordare che è ancora in vigore il piano di zona del 12 luglio 2013 dove viene sottolineata l’assoluta PRIORITÀ DI ASSISTENZA in rispetto alla legge 328/2000. Il MeetUp 5 Stelle di Bronte chiede immediata chiarezza sul grave disservizio causato e ci auguriamo che al più presto sia ripristinato il pieno diritto scolastico a tutti i bambini. ‪#‎nessunodeverestareindietro‬

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto