Archivio

Bronte. L’1 agosto la Guardia di Finanza lascerà la città del pistacchio

Bronte. Salvo variazioni, ormai praticamente improbabili, il prossimo 1 agosto sarà chiusa la tenenza della Guardia di Finanza di Bronte. Per la città del pistacchio, la presenza della Guardia di Finanza rappresenta un forte presidio di legalità, che venendo a mancare porterà un danno alla comunità. Tanti i cittadini che non hanno preso bene la notizia, che sommata alla chiusura di alcuni reparti dell’ospedale ha il sapore di un pesante smantellamento che l’intero comprensorio pagherà caro.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto