Archivio

Calci e pugni alla madre, poi tenta di darle fuoco. Tutto questo per avere 50€

Adrano

Adrano. Spiacevole episodio si è verificato nella giornata di ieri ad Adrano. Un ventinovenne del luogo, Cutuli Valerio, si è introdotto nell’abitazione della madre e, dopo aver tentato di estorcerle 50 euro, l’ha aggredita colpendola violentemente con calci e pugni. Non contento, le ha versato addosso del liquido infiammabile col chiaro intento di appiccarle fuoco. Per fortuna, il tentativo è andato storto e Cutuli, temendo la reazione della madre si è dileguato. A rintracciarlo sono stati gli agenti del commissariato di Adrano, che lo hanno tratto in arresto con l’accusa di tentata estorsione, lesioni personali e danneggiamento. L’uomo è stato posto ai domiciliari.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto