Archivio

Calcio, maxi schermo in piazza Università per la gara Messina – Catania

Catania. Il derby Messina – Catania, valevole come 11^ giornata di campionato di Lega Pro (girone C) si giocherà in senza supporters rossazzurri, per motivi di sicurezza. La gara tra le due squadre, che non si scontrano dal 2007, è considerata a rischio per la nota rivalità tra le due tifoserie. Mentre a Messina si rincorrono le iniziative per riempire il più possibile il San Filippo, a Catania in tempi record l’amministrazione comunale è riuscita ad accontentare i tifosi che chiedevano l’installazione di un maxi schermo in piazza Università per seguire la gara in un’atmosfera adeguata. Il segnale della partita e la relativa telecronaca compreso di pre e post partita saranno forniti dall’emittente televisiva Telecolor.

“Siamo venuti incontro – ha detto il sindaco Enzo Bianco – alle richieste dei tifosi rossazzurri che avranno così la possibilità di assistere tutti insieme alla partita in un luogo simbolo di Catania come la piazza dell’Università. Sarà un momento importante per rilanciare la passione per il calcio e lo sport nella nostra città”.
“Non è stato facile – ha sottolineato l’assessore allo Sport Valentina Scialfa – portare a termine quest’iniziativa in un tempo così ristretto. Se ci siamo riusciti è stato grazie al lavoro di squadra portato avanti non soltanto dall’Amministrazione e dagli Uffici comunali, ma anche da Lega Pro, con il commissario straordinario Tommaso Miele, Questura e forze dell’Ordine, Telecolor, e naturalmente il Calcio Catania. Siamo certi che i Catanesi sapranno esprimere tutto il loro sostegno per la squadra rossazzurra rispettando le regole del buon tifo”.

In alto