Cronaca

Calci e pugni alla moglie e alla figlia di 10 anni, arrestato

Biancavilla. L’ennesimo episodio di violenza domestica, con calci e pugni subiti da lei e dalla figlia di 10 anni, ha convinto una donna di 31 anni di chiamare ieri sera i carabinieri e denunciare il marito, un 35enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia. L’intervento dei militari ha permesso l’arresto dell’energumeno e convinto la donna a confessare anche gli episodi di violenza subiti in passato dal marito.

Trasportate presso l’ospedale di Biancavilla alla donna e alla bambina sono stati riscontrati rispettivamente “lieve trauma cranico” e delle “ferite escoriate al braccio e all’emitorace destro” guaribili in 5 gg.

L’uomo è stato rinchiuso presso il carcere di piazza Lanza.

In alto