Archivio

Caritas Catania: Mons. Gristina in visita ai Gruppi Appartamento per donne e ragazze madri

A cura di Ornella Fichera

Tra le tante attività benefiche di volontariato di cui si occupa la Caritas diocesana di Catania, da settembre scorso c’è quella dell’accoglienza di donne e ragazze madri in difficoltà economica con minori al seguito. Sono attivi, infatti, tre Gruppi Appartamento (di cui uno è un bene confiscato alla mafia) destinati a donne che versano in situazioni di particolare disagio economico, morale e sociale, lavoratrici a basso reddito o anche non lavoratrici, che hanno figli a carico: queste vengono seguite per tutto il periodo di permanenza al fine di favorire un inserimento sociale e lavorativo.

Domenica 3 maggio, alle ore 11:30, l’Arcivescovo di Catania Mons. Salvatore Gristina si recherà in visita ai Gruppi Appartamento per promuovere un momento di preghiera come segno di accoglienza a nome di tutta la comunità diocesana.

In questi mesi sono state accolte numerose donne, italiane e straniere, che altrimenti sarebbero rimaste senza un tetto per dormire. Al momento sono ospitate 6 mamme e 8 minori.

Per informazioni sulle modalità di accesso alle strutture bisogna rivolgersi al Centro di Ascolto dell’Help Center in Piazza Giovanni XXIII a Catania (lunedì-venerdì 8:30/12:00 e sabato 8:30/11:00). La Dott.ssa Valentina Calì – assistente sociale Caritas e coordinatrice del progetto – si occuperà della valutazione e dell’inserimento delle donne con i relativi figli minori.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto