Archivio

Carte d’identità, il Sindaco firma per la donazione degli organi.

L’apertura nel week end di questo ufficio anagrafe è perfettamente in linea con la mia visione di Comune amico”.  Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco visitando con l’assessore ai Servizi demografici Marco Consoli gli uffici comunali all’interno del centro commerciale Porte di Catania che comprendono un Centro anagrafe e una biblioteca con 9.000 volumi. Dall’ottobre scorso, per volere del Sindaco, il Centro anagrafe rimane aperto anche tutti i sabati, dalle 9 alle 13, e dal 2014 è stata lanciata anche l’apertura sperimentale per una domenica al mese che pare stia incontrando i favori dei cittadini.
I locali sono molto moderni, visto che si tratta di box del Centro commerciale con cui il Comune ha stipulato una convenzione ottenendoli a titolo gratuito. Nell’ufficio attualmente lavorando quattro persone più un funzionario con responsabilità dirigenziali per il Centro anagrafe e un altro per la biblioteca, che ha anche due dipendenti.
Quello di Porte di Catania – ha spiegato Consoliè l’ufficio più vicino all’aeroporto e permette di ottenere una carta d’identità in tempi rapidissimi in caso di partenza, in particolare nel periodo estivo. Il gradimento dei cittadini è dimostrato anche dai messaggi che hanno voluto lasciare agli impiegati per ringraziare il Comune del servizio”.
Il dirigente dei Servizi demografici Pietro Belfiore, presente alla visita insieme con il consulente del Sindaco per il Decentramento, Francesco Marano, ha spiegato che, da quando si è proceduto all’apertura nel week end, mediamente nel Centro anagrafe di Porte di Catania vengono rilasciati oltre seicento tra carte d’identità e certificati al mese. Quando si richiede la carta d’identità, l’ufficio, collegato con l’Asp, offre anche la possibilità di iscriversi al Centro regionale trapianti diventando ufficialmente donatore di organi.
E il Sindaco ha firmato il modulo di donazione iscrivendosi al Centro davanti alla dirigente dell’Asp Agata Lanteri.
Con una firma – ha detto Bianco – abbiamo la possibilità, di migliorare le condizioni di vita di una persona o addirittura di salvarla. Credo che si debba dare l’esempio aiutando chi ha ancora delle remore a superarle”.

In alto