Archivio

Casa a luci rosse con “massaggiatrici” cinesi. Arrestata una donna

bordello casa chiusa prostituzione

Catania. La segnalazione è partita dai residenti della zona, ormai divenuta la China-town di Catania, ed i carabinieri, attraverso adeguati appostamenti e studio degli annunci su internet, hanno constatato l’anomalo via vai di uomini di ogni età nell’appartamento di via Giordano Bruno e ieri sera hanno deciso di fare irruzione trovando la responsabile, la 43enne cinese  XIA AIZHEN (arrestata), e due donne cinesi seminude, di 46 e 47 anni, che  intrattenevano  alcuni clienti. Sono stati gli stessi clienti a confermare che. dietro pagamento di 50€, ai massaggi si aggiungevano prestazioni sessuali extra.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto