Eventi

Castello Ursino. Lunedì 28 Dicembre, il recital di Davide Sciacca

Per le feste di fine anno, è tempo di grandi esibizioni musicali per la Sala Magma di Catania. Tre ottimi appuntamenti in una location suggestiva e prestigiosa come il Castello Ursino. Ecco quindi domani, lunedì 28 dicembre alle 20, il quotato chitarrista Davide Sciacca per il Locandina-concerti-castello-ursinosecondo concerto della serie, che si inserisce nel programma “il nostro Natale” promosso dal Comune di Catania. Dopo il live con il Ten Strings Duo, ensemble costituito da Sciacca e dalla violinista Marianatalia Ruscica, riecco il sempre più apprezzato chitarrista che al Castello Ursino darà vita alla seconda data del suo tour invernale, che a gennaio lo riporterà nel Regno Unito dopo alcune date in Sicilia. Ed è in Inghilterra e Galles che Sciacca sta raccogliendo crescenti consensi di critica e pubblico, esibendosi in prestigiose locations e spesso ospite alle trasmissioni radiofoniche della BBC.
Una carriera con già moltissimi concerti all’attivo, e costellata da importanti premi e riconoscimenti, quella di Davide Sciacca, che torna al Castello Ursino dopo il live dell’antivigilia con un recital solista che ne metterà in risalto le sue doti di virtuoso della sei corde. Domani sarà l’occasione di ascoltarlo alle prese con composizioni di Giuliani, Coste, Bellini e del contemporaneo Schiavo.
Sarà un duo a concludere, il 4 gennaio sempre alle 20, la trilogia in musica della Sala Magma al Castello Ursino: in scena ci sarà il Fenìlya Cello Duo, composto da Alfredo Borzì al violoncello e Tania Cardillo al pianoforte. Per la loro esibizione, musiche di Fauré, Brahms, Schumann e Chopin.
Il concerto di domani avrà come prezzo d’ingresso €5, con ridotto ad €3.
Qui di seguito il profilo dell’artista ed il programma completo della serata.

 

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

Davide Sciacca

Ha conseguito il diploma in Chitarra con il massimo dei voti presso l’istituto musicale V. Bellini di Catania, perfezionandosi con il concertista Carlo Ambrosio. Completa gli studi conseguendo, nel 2010, il diploma accademico di secondo livello abilitante all’insegnamento dello strumento musicale e, nel 2012, il diploma accademico di secondo livello in discipline musicali a indirizzo interpretativo-compositivo in Chitarra con il massimo dei voti e la lode presso l’istituto musicale V. Bellini di Caltanissetta sotto la guida del maestro Renato Pace con una tesi sulle opere per Oboe e Chitarra del compositore francese Napoleon Coste. Nel 2013 consegue brillantemente il Master di I livello in nuove Tecnologie applicate alla Musica presso il medesimo istituto. Nel 2015 ottiene il diploma accademico di secondo livello in Musica da Camera presso il Conservatorio V. Bellini di Palermo.
Ha seguito corsi di perfezionamento e d’interpretazione musicale con il pianista Andràs Schiff, i violinisti Augusto Vismara e Christophe Grube, l’oboista Stefano Vezzani, i chitarristi Carlo Ambrosio, Arturo Tallini, Giulio Tampalini, Aniello Desiderio, Giovanni Puddu, Costas Cotsiolis, Philippe Villa, Amanda Cook, Richard Jacobowsky, Linda Calzolaro e Nello Alessi.
Ha vinto il I° premio assoluto nei concorsi internazionali “Amigdala” di Viagrande e in due edizioni del “Giuseppe Ierna” di Floridia, nei concorsi nazionali “Magna Grecia” di Gioiosa Ionica e “Tuttarte” di Catania, il I° premio nei concorsi internazionali “Magma” di Catania e “Giuseppe Ierna”, il I° premio nei concorsi nazionali “Benedetto Albanese” di Caccamo, “A.gi.Mus.” di Siracusa, “Pasquale Benintende” di Reggio Calabria, “Magna Grecia” di Gioiosa Ionica, in tre edizioni del concorso “Città di Palermo” e “Alfio Pulvirenti” di Comiso, in due edizioni dell’ “A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme, “Placido Mandanici” di Barcellona Pozzo di Gotto e “Tuttarte” di Catania. Ha ottenuto i premi speciali della critica “Saint-Saens” e “Collegium Ars Musica” nel concorso nazionale “Città di Palermo”, il “Premio Cultura” A.M.A. Calabria 2014, il “Premio Lillina Condemi” 2014 e il “Premio Ierna 2010”.
È stato invitato a far parte della giuria di importanti concorsi nazionali ed internazionali di chitarra e musica da camera.
Ha al suo attivo numerosissimi concerti come chitarrista solista, in formazioni da camera e da solista con orchestra in teatri, associazioni culturali, università e comunità religiose. Nel 2009 si è esibito in qualità di solista nell’ambito del “Tuscia International Guitar Festival” e, successivamente, accompagnato dall’orchestra dell’Ersu di Catania. Nel 2014 e nel 2015 ha ottenuto successi di pubblico e critica durante quattro tour in Inghilterra e Galles nei quali si è esibito in qualità di solista e in duo con la violinista Marianatalia Ruscica. I concerti li hanno visti protagonisti nelle sale e nei teatri di Liverpool, Manchester, West Lancashire, North Wales e del Wirral. Tiene regolarmente conferenze e seminari presso Università inglesi e italiane.
Ha accompagnato numerosi artisti locali come turnista e in rassegne quali “Sanremo Rock”, “Star Sprint”, “Tim Tour” e “Girofestival”, ha altresì partecipato a diverse sessioni di registrazione in studio. Si è esibito per le emittenti televisive Sky, Tele D, Rei tv e la BBC Radio England.
È docente di Chitarra presso l’Istituto Musicale V. Bellini di Caltanissetta e presso l’Istituto Omnicomprensivo “A. Musco” di Catania. Suona una chitarra storica su modello Torres realizzata dal maestro liutaio Flavio Alaimo.

In alto