Cronaca

Catania. Al via l’ambulatorio solidale presso l’help center

All’Help Center della Caritas di Catania, nei pressi nella Stazione centrale, è attivo il nuovo ambulatorio solidale per visite mediche gratuite a indigenti italiani e stranieri. Il servizio, senza prenotazione, si svolge due giorni a settimana, il martedì dalle ore 9,30 alle 12:00 e il sabato dalle 9,30 alle 11:00, grazie ad un’equipe di medici – tra cardiologi, pediatri, dentisti, oculisti, ginecologi, infettivologi e medici generici – che hanno aderito alla rete di accoglienza sanitaria coordinata dal Dott. Salvo Guarnera, cardiologo, responsabile del Centro Cuore Morgagni. I professionisti, finora una ventina, oltre a visite di base, offriranno cure specialistiche nelle strutture in cui operano, in collaborazione con le istituzioni sanitarie.
L’ambulatorio vuole essere innanzitutto un ‘centro di ascolto sanitario’ con particolare attenzione alla persona con il suo diritto alla salute e con l’intento di superare quegli ostacoli burocratici che spesso impediscono, soprattutto agli stranieri, di accedere al Servizio Sanitario Nazionale. Spetterà ai medici, inoltre, informare e seguire gli assistiti sull’espletamento dei documenti necessari per l’accesso alle cure ambulatoriali e non.
“La nuova rete di accoglienza sanitaria – ha dichiarato il coordinatore Dott. Salvo Guarnera, –  nasce dall’intenzione di creare un punto di ascolto per raccogliere e analizzare i bisogni di salute, di chi, per vari motivi, economici e culturali, non è in grado di essere assistito. In questi mesi si è creata tra amici-colleghi una rete di buona volontà che dimostra come in ambito medico il volontariato è molto sentito”.
L’ambulatorio dispenserà solo farmaci di base che saranno acquistati direttamente dalla Caritas. Nelle prossime settimane sarà stipulata anche una convenzione con il Banco Farmaceutico.
“Ringrazio tutti i medici volontari della rete di accoglienza sanitaria che hanno offerto la loro professionalità al servizio dei poveri – ha dichiarato don Piero Galvano, Direttore Caritas – : sono ‘buoni samaritani’ che insieme ai tutti i volontari della Caritas donano dignità umana alle persone più bisognose, italiani e stranieri”. I medici che volessero aderire alla rete di accoglienza sanitaria della Caritas possono contattare il dott. Salvo Guarnera al seguente indirizzo: guarnerix56@gmail.com.

In alto