Archivio

Catania. Arrestati due borseggiatori dagli uomini della polizia municipale

Ieri gli uomini del Nucleo anti-borseggio della Polizia Municipale di Catania sono riusciti ad arrestare in flagranza di reato due borseggiatori che avevano appena rubato il portafogli a un missionario dell’ordine dei Cappuccini.
I due borseggiatori, Giovanni Nicolosi di 61 anni e di Salvatore Gagliano di 62, dopo esser stati messi agli arresti domiciliari saranno processati per direttissima . La refurtiva è stata recuperata e restituita al sacerdote che ha sporto denuncia negli uffici della sezione di Polizia giudiziaria della Municipale. Inoltre è stato denunciato a piede libero per favoreggiamento, anche un un tassista abusivo che aveva preso a bordo i due rapinatori.
In seguito all’efficiente azione degli uomini del Nucleo anti-borseggio predisposta nelle aree dei mercati storici e dell’aeroporto, il sindaco di Catania Enzo Bianco e l’assessore Marco Consoli, orgogliosi dell’operato degli agenti in servizio, si sono complimentati con i vertici dei Vigili urbani e con gli uomini del Nucleo anti-borseggio. 

Cettina La Fata

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto