Archivio

Catania: arrestato diciassettenne per rapina aggravata e furto

Catania – Nella trascorsa giornata, personale dell’U.P.G.S.P. ha tratto in arresto, per i reati di rapina aggravata e furto, il pregiudicato Salvatore Vaccalluzzo ed il diciassettenne Q.V.
I due, con volto travisato, alle ore 4.45, hanno fatto irruzione, armati di pistola, all’interno di un’area di servizio “Esso”, in viale Mario Rapisardi, intimando al dipendente dell’annesso Bar di aprire la porta.
La vittima, nonostante le minacce, si è nascosta dietro il bancone da dove ha potuto azionare l’allarme. I malviventi, non riuscendo a entrare nel bar, dopo aver provato a forzare le porte, si sono accontentati di svaligiare un banco frigo situato all’esterno. Dopo aver asportato una confezione di gelati, i due si sono dati alla fuga, a bordo di uno scooter di grossa cilindrata.
La Volante di zona, ricevuta la nota dalla Sala operativa, si è immediatamente recata sul posto ed è riuscita a intercettare i due giovani in fuga. Sentendosi ormai braccati, i due rapinatori si sono liberati della refurtiva e, nel tentativo di sottrarsi alla cattura, a causa di una manovra azzardata, sono caduti in terra, venendo così bloccati dagli operatori di polizia che li hanno arrestati.
Il p.m. di turno, informato, ha disposto che il Vacalluzzo venisse condotto presso la casa circondariale di Piazza Lanza e il minorenne presso l’Istituto per minori di via Franchetti.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto