Archivio

Catania: arrestato parcheggiatore abusivo senza fissa dimora

Catania – Agenti delle volanti hanno arrestato il tunisino Ezzedine Zairi, classe 1985, in quanto responsabile di estorsione e danneggiamento.

Alle ore 23.30 di ieri, agenti delle volanti sono intervenuti in piazza Pietro Lupo, a seguito di una segnalazione di una ragazza che aveva affermato che il posteggiatore, dopo averla minacciata, si era messo a prendere a calci e pugni la sua auto.

Gli agenti hanno così arrestato lo straniero, privo di documenti d’identità e senza fissa dimora, già noto alle Forze dell’Ordine per lo stesso reato, oltre che per reati inerenti gli stupefacenti e privo di permesso di soggiorno sul territorio nazionale.

Pertanto il malvivente è stato tratto in arresto e su disposizioni dell’A.G. di turno è stato associato presso le camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima.

Dario Milazzo

In alto