Archivio

Catania. Bianco incontra gli operatori del Cisom

Palazzo degli elefanti

In data odierna il sindaco Bianco ha incontrato in Municipio gli operatori del Cisom o Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, impegnato nelle azioni di salvataggio nel Mediterraneo.
Bianco ha dichiarato:

“Siete voi coloro che date una carezza di solidarietà e accoglienza a nome di tutti noi a coloro che cercano rifugio scappando da guerre, persecuzioni e carestie. Catania ospiterà l’incontro di tutte le realtà di volontariato assistenziale d’Italia. Come sindaco sento il dovere di ringraziarvi e di incoraggiarvi per la straordinaria attività che svolgete e che, purtroppo, certamente dovrete continuare a svolgere nei prossimi mesi. Un grazie anche a nome degli oltre 8.000 sindaci che rappresento come Presidente del Consiglio Nazionale dell’Anci. Siete voi coloro che date una carezza di solidarietà e accoglienza a nome di tutti noi a coloro che cercano rifugio scappando da guerre, persecuzioni e carestie”.

All’incontro erano presenti i membri della delegazione del Cisom: il Direttore Nazionale Mauro Casinghini , Raffaele Zappalà Asmundo Vice delegato dell’Ordine di Malta a Catania e volontario Cisom, Antonio Leonardi capogruppo del Cisom di Catania, Claudia Marino del Cisom di Siracusa, Giuseppe Pomilla e l’infermiere Enrico Vitiello entrambi della squadra medica della nave Gregoretti, quella che ha portato i superstiti del naufragio nel porto di Catania.
Tra gli eventi futuri anche un convegno nazionale di tutte le associazioni di volontariato come il Cisom che si occupano di soccorrere ed accogliere i bisognosi italiani e stranieri. In queste ore 12 volontari Cisom specializzati, le navi della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza sono impegnati nella ‘Sar Operation’, ossia l’azione di soccorso nel mediterraneo effettuato dalla Guardia Costiera e stipulato dalla Convenzione di Amburgo del 1979, finanziato dall’Unione Europea e cofinanziato dal Ministero dell’Interno.
Il Cisom sin dal 2008 è costituito da diversi sanitari specializzati per il soccorso sanitario in mare in ogni condizione meteo tutto l’anno. Secondo i dati raccolti solo nel mese corrente 4500 persone sono state soccorse dal Cisom fino al Porto di approdo delle motovedette e navi. Si tratta di un vero e proprio Corpo specializzato nel primo soccorso medico in mare.

Cettina La Fata

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto