Archivio

Catania, Conferenza finale del progetto NEMOH per la crescita della nuova generazione di vulcanologi

Dal 16 fino al 18 novembre si terrà, presso Palazzo Platamone di Catania, la Conferenza finale del progetto NEMOH. Si tratta di un progetto di networking training che ha l’obiettivo di supportare la crescita della nuova generazione di vulcanologi attraverso la formazione di 18 giovani ricercatori di provenienza internazionale.
Inserita nell’ambito delle azioni Marie Curie del 7° Programma Quadro della Commissione Europea e coordinata dal direttore della Struttura Vulcani dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), Paolo Papale, la Network è composta da 12 partner appartenenti a 9 paesi europei, coordinati dall’INGV.
I giovani ricercatori hanno seguito un programma individuale di training, sia attraverso lo sviluppo di una ricerca personale di livello internazionale, sviluppata presso uno o più partner del progetto, sia nel corso di scuole ed eventi appositamente organizzati aperti a numerosi altri giovani ricercatori, creando così le condizioni per ulteriori interscambi e arricchimenti.
Nel corso della conferenza finale i giovani ricercatori di NEMOH presenteranno la loro attività scientifica e i risultati ottenuti. La Conferenza sarà arricchita dalla partecipazione di scienziati di fama internazionale che contribuiranno a identificare con la comunità di NEMOH le principali frontiere di ricerca scientifica in campo vulcanologico nel prossimo futuro.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto