Archivio

Catania, danneggiato murales dedicato a Candido Cannavò. Bianco: “Non ci faremo fermare dai vandali”

cannavo

Catania. Con della vernice nera, ieri è stato imbrattato il murales dedicato a Candido Cannavò, nell’ex piazzale Oceania. La piazza, pochi mesi fa era stata intitolata al noto corrispondente della Gazzetta dello Sport, una scelta che non a tutti piacque a causa di alcuni articoli di giornale in cui Cannavò polemizzò con l’ex presidente del Catania Angelo Massimino.

“Ripristineremo e ripuliremo immediatamente il murales dedicato a Candido Cannavò”. Lo afferma il sindaco di Catania Enzo Bianco che aggiunge: “La piazza, con il nuovo arredo urbano, le aiuole e l’opera dell’Accademia di belle arti, è rinata dopo l’intitolazione al grande giornalista catanese, con migliaia di famiglie, bambini, giovani che in questi mesi hanno ripreso a frequentarla. Consapevoli della carica che Candido sapeva mettere in tutto ciò che faceva, abbiamo lanciato un’operazione di rigenerazione urbana molto importante. Questa grande piazza posta in uno dei luoghi più belli della città, ma che era stata mortificata, abbandonata, era diventata uno dei simboli della rinascita di Catania. Non ci faremo fermare dai vandali che hanno deturpato il nome di Candido e la nostra città”.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto