Eventi

Catania, domenica “Lungomare Fest” e ingressi ridotti nei musei

Il Coronavirus non ferma la città di Catania che per il fine settimana ha in programma diverse iniziative che richiameranno migliaia di persone.

Domenica 1 marzo si svolgeranno gli eventi più significativi, specie con il ritorno del “Lungomare Fest” che dalle ore 10:00 alle ore 18:00 permetterà di godere del lungomare senza auto. 

Il tratto di mare compreso fra piazza Europa e piazza Mancini Battaglia sarà, ancora una volta, il luogo in cui incontrarsi e far festa senza automobili. Il tratto di strada, infatti, sarà fruito esclusivamente da pedoni e ciclisti (fanno eccezione i mezzi autorizzati) e sarà l’occasione per dare spazio alla solidarietà, con l’autoemoteca ed un punto informativo Telethon, allo sport e al bello del vivere l’aria aperta.

Spazio anche per gli appassionati della cultura. Per loro sarà garantito l’ingresso con biglietto ridotto nel museo Emilio Greco, nel museo Belliniano, nella Chiesa monumentale di San Nicolò l’Arena, nel Castellpo Ursino e nelle mostre al Palazzo della Cultura. 

“Non c’è alcuna fondata ragione di allarmismo per il Coronavirus – ha affermato il sindaco di Catania, Salvo Pogliese – e con l’equilibrio e la prudenza che ci ha sempre caratterizzato, pur rimanendo vigili e monitorando il problema, abbiamo confermato tutti le iniziative preventivate. Progetti che adesso, anzi, assumono un valore più forte per superare questo momento che tanto danno sta procurando ai commercianti, alle strutture turistiche e ricettive, alla nostra vita sociale.” 

In alto