Cronaca

Catania. Dopo gli atti vandalici nelle scuole etnee, Bianco chiede al prefetto di parlarne in Comitato Ordine e sicurezza

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha inviato stamattina una lettera alla prefetto di Catania Maria Guia Federico chiedendole di inserire il problema degli atti vandalici compiuti ai danni delle scuole cittadine all’ordine del giorno della prossima riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.
“Questo fenomeno – ha sottolineato il Sindaco – sta, sempre più, assumendo la configurazione di una vera e propria emergenza sociale poiché rappresenta un attacco al cuore della formazione e della divulgazione dei concetti e principi fondamentali della legalità oltre a danneggiare l’intera collettività. L’aspetto negativo della vicenda non riguarda soltanto il danno economico, che peraltro pesa sulle casse non certo floride del Comune, quanto il rischio che si diffonda una percezione di insicurezza delle scuole”.
Nella lettera Bianco sottolinea la necessità di “riflessioni e interventi che possano tutelare il patrimonio pubblico e a garantire la sicurezza nelle strutture scolastiche del territorio”.
“Occorre dunque – conclude la nota – individuare sinergicamente, strategie e interventi che consentano di prevenire il ripetersi degli atti vandalici e disporre efficaci azioni per combattere il fenomeno”.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto