Sport

Catania, ecco Baldini: ufficiale l’ingaggio del tecnico scelto da Sigi e… Tacopina

A poco più di 24 ore dal comunicato con il quale veniva ufficializzato l’esonero di Beppe Raffaele, il Calcio Catania comunica ufficialmente l’ingaggio del nuovo tecnico, ovvero Francesco Baldini.

Toscano (è nato a Massa nel 1974), Baldini ha un passato da calciatore abbastanza importante avendo indossato le maglie di Juventus, Napoli, Reggina e Genoa. Da allenatore inizia la sua avventura con le giovanili del Bologna (prima con la formazione Allievi e poi con la Primavera) proprio nel periodo in cui la società felsinea era sotto la proprietà di Joe Tacopina. Negli anni successivi le esperienze sule panchine di Sestri Levante, Lucchese ed Imolese non regalano grosse soddisfazioni e così nel 2017 torna ad allenare i giovani, guidando la formazione Under 17 della Roma portando alla vittoria del campionato. L’anno successivo passa alla guida della Primavera della Juventus dove rimane solo per una stagione. Nel luglio 2019, torna su una panchina professionistica accettando l’incarico assegnatogli dal Trapani, ma l’avventura sulla panchina granata dura appena 16 partite:sarà di essere esonerato nel dicembre dello stesso anno.

Legato al suo 4-3-3, Baldini è stato chiamato per dare una scossa ad un gruppo che da diverse settimane sembrava aver spento la propria luce. Per la gara di domenica contro l’Avellino è ovvio che il nuovo mister avrà avuto poco tempo per poter incidere sul gioco e sugli schemi, ma ci si augura che in termini di impegno e concentrazione Baldini sappia dare la spinta necessaria.

La scelta di Baldini, che ha siglato un accordo fino al prossimo giugno, è stata effettuata in sinergia tra la dirigenza rossazzurra e Joe Tacopina, sempre più vicino ad essere il nuovo proprietario del club di Via Magenta.

In alto